Ultima modifica: 14 Giugno 2018
> Newsletters > Anno di formazione e di prova dei docenti neo – assunti 2017/2018. Convocazione Comitato di Valutazione.

Anno di formazione e di prova dei docenti neo – assunti 2017/2018. Convocazione Comitato di Valutazione.

Ciao Iscritto

in data odierna è stata inserita la seguente circolare nel sito

Anno di formazione e di prova dei docenti neo - assunti 2017/2018

Pontecagnano, 14 giugno 2018

Ai docenti Neo assunti Ai docenti Tutor Alla componente docente del Comitato di Valutazione De Martino A., De Lillo R., Marotta C. IC Pontecagnano S. Antonio

OGGETTO: Anno di formazione e di prova dei docenti neo - assunti 2017/2018. Convocazione Comitato di Valutazione. Si comunica ai destinatari in indirizzo, ai sensi dell’art. 13 comma 1 del D.M. 850, che le sedute del Comitato di Valutazione per procedere all’espressione del parere sul superamento del periodo di formazione e di prova per i docenti neoassunti nell’anno scolastico 2017/2018, si svolgeranno venerdì 29 giugno, presso la sede di D. Alighieri, nei seguenti orari:
Ora Docente neo assunto  Docente Tutor
9.00 BAMONTE ELISA PROCIDA ROSANNA
9.30 FORESTA ALESSANDRA CIOFFI ROSA
10.00 GUICCIARDI LEONARDA MORRONE TERESA
10.30 LENZA MARIA PALUMBO ALFONSO
11.00 MONTAGNA M. ANNUNZIATA DI MURO M. ROSARIA
11.30 PORRICIELLO ANNA MARIA PICA RAFFAELLA
 I suddetti docenti in anno di prova e formazione dovranno far pervenire il dossier finale entro e non oltre il 19.06.2018 per renderlo disponibile al Comitato di Valutazione. Il dossier si compone dei seguenti documenti: a) Portfolio completo b) Relazione finale La documentazione prodotta nell’anno di prova va inviata in formato digitale all’indirizzo saic895002@istruzione.it. L’Ass. ammvo GIORDANO Cristiana ne curerà la raccolta nell’archivio digitale (cartella “Docenti neo assunti a.s. 2017-2018). I docenti tutor nominati dal collegio dei docenti provvederanno, a loro volta, ad inviare la relazione finale nonché tutta la documentazione di propria competenza. Al fine di una corretta procedura si ricordano compiti e funzioni dei diversi attori coinvolti: Il dirigente scolastico, nel periodo intercorrente tra il termine delle attività didattiche e la conclusione dell’anno scolastico: 1. convoca il Comitato “per procedere all’espressione del parere sul superamento del periodo di formazione e di prova” (comma 1 art.13 D.M. 850). 2. trasmette al Comitato, almeno cinque giorni prima della data fissata per il colloquio del docente neoassunto, la documentazione contenuta nel portfolio professionale; 3. presenta altresì per ogni docente neoassunto una relazione comprensiva della documentazione delle attività di formazione, delle forme di tutoring, e di ogni altro elemento informativo o evidenza utile all’espressione del parere (comma 3 dell’art.13 D.M. n.850 del 2015).; 4. procede alla valutazione del docente sulla base dell’istruttoria compiuta, considerando quanto disposto agli articoli 4 e 5 del decreto n.850 e tenendo conto del parere del Comitato, quest’ultimo non vincolante e dal quale può discostarsene con atto motivato (comma 4, art.13 del D.M. n.850 del 2015), 5. emette, in caso di esito favorevole provvedimento motivato di conferma in ruolo del docente neoassunto; 6. adotta e comunica al docente neoassunto il provvedimento di conferma in ruolo, entro il 31 agosto dell’anno scolastico di riferimento. Il docente neoassunto al termine dell’anno di formazione e di prova, dopo aver quindi espletato la fase del peer to peer, la formazione a livello territoriale e quella on line sulla piattaforma Indire: 1. consegna al dirigente scolastico tutta la documentazione contenuta nel portfolio professionale; 2. sostiene, innanzi al Comitato, un colloquio che prende avvio dalla presentazione delle attività di insegnamento e formazione compiute; 3. redige riguardo alle sequenze di osservazione del peer to peer specifica relazione (comma 2 art.9 D.M. n.850 del 2015. Il docente cui sono affidate le funzioni di tutor presenta al Comitato le risultanze emergenti dall’istruttoria compiuta in merito alle attività formative predisposte ed alle esperienze di insegnamento e partecipazione alla vita della scuola del docente neoassunto (art.13 comma 3, D.M. n.850 del 2015). Il Comitato per la valutazione dei docenti istituito ai sensi del comma 129 dell’art.1 della Legge 107 del 2015 opera in questa occasione in forma ristretta; difatti per tale finalità valutativa l’organo collegiale si vede “composto dal dirigente scolastico, che lo presiede, dai docenti di cui al comma 2, lettera a) (tre docenti dell’istituzione scolastica, di cui due scelti dal collegio docenti e uno dal consiglio di istituto), ed è integrato dal docente cui sono affidate le funzioni di tutor". In questa occasione valutativa il Comitato: 1. prepara i lavori dell’organo prendendo visione preliminarmente di tutta la documentazione contenuta nel portfolio professionale del docente neoassunto, trasmesso dal dirigente scolastico almeno cinque giorni prima della data fissata per il colloquio; 2. ascolta il colloquio del docente neoassunto; 3. ascolta l’istruttoria del tutor; 4. si riunisce per l’espressione del parere. Al fine di verificare la completezza della documentazione richiesta per la valutazione dell’anno di prova e formazione è convocata una riunione preliminare del Comitato di Valutazione in data 28/06/2018, ore 10.00. Distinti saluti.

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Angelina Malangone

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93

Visualizza la circolare sul sito

Link vai su