Ultima modifica: 25 Maggio 2020
> Newsletters > Libri di testo a. s. 2020-2021. Indicazioni operative e calendario degli adempimenti.

Libri di testo a. s. 2020-2021. Indicazioni operative e calendario degli adempimenti.

Ciao Iscritto

in data odierna è stata inserita la seguente circolare nel sito

Libri di testo a. s. 2020-2021. Indicazioni operative e calendario degli adempimenti.

Ai docenti di scuola Primaria e

Secondaria di I grado

IC Pontecagnano S. Antonio

Al sito web

  Oggetto: Libri di testo a. s. 2020-2021. Indicazioni operative e calendario degli adempimenti.   Con  la  presente  si  forniscono  le  indicazioni  operative,  ai  sensi  della  normativa  vigente,  e  il calendario degli adempimenti per l’approvazione dei libri di testo per l’a.s. 2020-2021. Considerata  l’O.M.  n.  17  del 22  maggio  2020,  con  la quale  il Miur  ha  fornito  indicazioni  e precisazioni per l’adozione/conferma dei libri di testo per l’a.s. 2020-2021, di seguito si riportano i documenti ministeriali di riferimento:        decreto legge 8 aprile 2020, n. 22, recante “Misure urgenti sulla regolare conclusione e l’ordinato  avvio  dell’anno  scolastico  e  sullo  svolgimento  degli  esami  di  Stato”,  e,  in particolare, l’articolo 2, comma 1, lett. d);        la  legge 5  febbraio  1992,  n.  104,  recante  “Legge-quadro  per  l'assistenza,  l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”;        il decreto legislativo 16 aprile 1994, n.297, recante “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado” con particolare riferimento a articoli 7, comma 4, 151, 156, 188;        la legge 10 marzo 2000, n. 62, recante “Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione”;        il decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, riguardante "Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria" convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, e in particolare l'articolo 15, recante misure atte a contenere il costo dei libri scolastici;        la legge 8 ottobre 2010, n. 170, recante “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”;        la legge 13 luglio 2015, n. 107, recante “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”;        il  decreto  legislativo  13  aprile  2017,  n.  63,  recante  “Effettività  del  diritto  allo  studio attraverso la definizione delle prestazioni, in relazione ai servizi alla persona, con particolare riferimento alle condizioni di disagio e ai servizi strumentali, nonché potenziamento della carta dello studente, a norma dell’articolo 1, commi 180 e 181, lettera f) della legge 13 luglio 2015, n. 107”, e in particolare l’articolo 7, comma 1, sulla fornitura gratuita a favore degli alunni della scuola primaria dei libri di testo e degli altri strumenti didattici;        il  decreto  legislativo  13  aprile  2017,  n.  61  concernente  la  revisione  dei  percorsi dell'istruzione  professionale nonché il raccordo con i percorsi dell'istruzione e formazione professionale, a norma  dell'articolo 1, commi 180 e 181, lettera d), della legge 13 luglio 2015, n. 107;        il decreto interministeriale 24 maggio 2018 , n. 92 (Regolamento recante la disciplina dei profili di uscita  degli indirizzi di studio dei percorsi di istruzione professionale, ai sensi dell’articolo 3, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61);        il decreto  legge 17  marzo  2020,  n.  18,  recante “Misure  di potenziamento  del Servizio sanitario  nazionale  e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19”, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n. 27 e in particolare l’articolo 73, comma 2-bis;        il decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, recante “Regolamento recante norme in materia di Autonomia delle istituzioni scolastiche ai sensi dell'articolo 21, della legge 15 marzo 1999, n. 59”;        il decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca 27 settembre 2013, n. 781, concernente  l'adozione  dei libri di testo  in  versione  digitale  o  mista,  e il relativo allegato;        il decreto del Ministro dell’istruzione 13 maggio 2020, n. 2 recante determinazione dei prezzi di copertina dei libri di testo della scuola primaria per l’anno scolastico 2020/2021. CONFERMA/ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO PER A.S. 2020/2021 In ottemperanza a quanto indicato dall’O.M. n.17 del 22-05-2020, il Collegio dei Docenti, entro l’11  giugno  2020,  sentiti  i  consigli  di  interclasse  e  di  classe,  delibera  per  l’anno  scolastico 2020/2021 nuove scelte riguardanti le adozioni dei libri di testo o  l’uso  di strumenti didattici alternativi ai libri di testo. Entro la stessa data, qualora per motivi legati all’emergenza epidemiologica da COVID-19 non si siano verificate le condizioni per procedere a nuove scelte adozionali, il Collegio dei Docenti, sentiti  i consigli  di  interclasse  e  di classe,  può  deliberare  per  l’anno  scolastico  2020/2021  la conferma dei libri di testo già adottati per l’anno scolastico 2019/2020. ORGANI COLLEGIALI PER CONFERMA/ADOZIONE LIBRI DI TESTO A.S. 2020/2021 Le  proposte  di  conferma/adozione  si  discuteranno  nei  CONSIGLI  DI  INTERCLASSE  E  DI CLASSE nelle date di seguito indicate: o CONSIGLI DI INTERCLASSE SCUOLA PRIMARIA GIOVEDÌ 28 MAGGIO 2020 o CONSIGLI DI CLASSE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO Già svolti nelle seguenti date: 20, 21 e 22 MAGGIO 2020 REGISTRO ARGO -  PROCEDURE  LIBRI DI TESTO A. S. 2020-2021 I docenti dei due ordini scolastici, primaria e secondaria di I grado, sono tenuti a compilare, entro le date di svolgimento dei consigli di interclasse e di classe, all’interno del portale SCUOLANEXT le apposite sezioni inerenti la conferma/adozione dei libri di testo per l’a. s. 2020-2021. FASE DI CONFERMA/ADOZIONE La fase di conferma/adozione dei libri di testo per l’a. s. 2020-2021 si concluderà nella seduta del COLLEGIO DEI  DOCENTI DELL’8 GIUGNO 2020 (seguirà convocazione). La delibera del Collegio dei docenti, relativa alla conferma/adozione dei libri di testo, è soggetta, limitatamente alla verifica  del  tetto  di  spesa,  al  controllo  successivo  di  regolarità  amministrativo-contabile  (Art. 11/DLGS 123/2011). FASE DI TRASMISSIONE DATI/PUBBLICAZIONE LIBRI DI TESTO A. S. 2020-2021 La trasmissione dei dati dovrà essere effettuata entro il 22 giugno 2020. Si rappresenta la necessità di rispettare i termini sopraindicati sia nella fase deliberativa che nella fase di comunicazione dei dati. Si ricorda che non è consentito modificare ad anno scolastico iniziato le scelte deliberate nel mese di maggio, considerato che molte  famiglie acquistano i libri di testo prima dell’avvio delle lezioni. Con l’occasione, nell’interesse degli studenti e delle famiglie, si ricorda che è fatto esplicito divieto ai Docenti: - Di “consigliare” l’acquisto di altri testi, non compresi nell’elenco degli adottati; di far acquistare, per qualsiasi motivo, testi diversi da quelli adottati/deliberati dal Collegio dei Docenti; - di far acquistare testi per quelle discipline per le quali, in osservanza del tetto di spesa, il Collegio abbia deciso, nella  propria autonomia, di non far acquistare libri ma di supportare la didattica utilizzando materiale bibliografico alternativo, sitografie di settore e/o materiale didattico reperibile sulla rete. Si confida nella responsabilità e nel consueto impegno collaborativo di tutte le componenti. Allegato: Ordinanza concernente le adozioni dei libri di testo per lanno scolastico 2020/2021.

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Angelina Malangone

Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93

Visualizza la circolare sul sito

Link vai su